@raffagiancri - Raffaella Giancristofaro

Journalist, film lover, contributor @mymovies @inthemixradio2
https://www.linkedin.com/in/raffaellagiancristofaro/
Advertisement
La copertina di “We Get By”, il nuovo disco di Mavis Staples (classe 1939), una vita dedicata a dare voce, con la sua famiglia - gli Staples Singers - alla lotta per i diritti civili degli afroamericani. La canzone che dà il titolo all’album è un duetto con Ben Harper, che lo ha anche prodotto. La foto si chiama “Outside Looking In” (“guardando da fuori”), è di Gordon Parks (Fort Scott, Kansas, 1912- New York, 2006). Musicista, regista, scrittore, pittore, Parks è stato il primo fotografo afroamericano a pubblicare per “Vogue” e “Time”. Impegnato nella lotta per la giustizia sociale dei suoi fratelli e sorelle, è più noto per aver diretto “Shaft” (1971), il film con il detective afroamericano protagonista che diede il via alla cosiddetta “blaxploitation”. Nel 1969, dal suo romanzo semiautobiografico “The Learning Tree” aveva realizzato il film “Ragazzo la tua pelle scotta”. Spike Lee lo considera un modello e un punto di riferimento. Lo scatto appartiene a una serie chiamata “The Segregation Story”, commissionata a Parks da “Life” per un servizio su Mobile, Alabama, nel 1956. Solo alcune foto di quel reportage vennero pubblicate, i negativi scartati si credevano persi. Nel 2012 alcuni archivisti della Fondazione che porta il suo nome li hanno ritrovati. Così, questa e altre immagini della serie sulla segregazione sono state stampate per la prima volta solo dopo la sua morte ed esposte nei musei di Chicago, Boston, Atlanta, New Orleans, Harlem, Los Angeles e Washington. (fonte: artbasel.com) 
#gordonparks #thesegregationstory #outsidelookingin #alabama #1956 #lifemagazines #lostnegatives #pioneers #photojournalism #journalism #covers #fromthearchives #wegetby #mavisstaples #benharper #2019 #coverphoto #coverstory #sameoldstory #blacklivesmatter #celafacciamo #segregation #segregazione #action #sfangarla #withalittlehelp #daybyday #brothersandsisters #change #onemorechange
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
8

La copertina di “We Get By”, il nuovo disco di Mavis Staples (classe 1939), una vita dedicata a dare voce, con la sua famiglia - gli Staples Singers - alla lotta per i diritti civili degli afroamericani. La canzone che dà il titolo all’album è un due

«Utopia, come ben si sa, vuol dire “da nessuna parte”, vuol dire “il luogo che non c’è”. Per una confusione di suoni, tra “ou” che vuol dire “no” e “eu” che vuol dire “bene” (come in eulogia, come in eufemismo), la parola, a quanto pare, è anche stata spesso intesa come eutopia - e quindi un luogo positivo. Di conseguenza - per chiarezza? - è stata creata la parola “distopia”, ovverosia un luogo negativo, cattivo. Ma buoni o cattivi i luoghi che non ci sono non ci sono. Allora questo è un libro su luoghi che non esistono?». #introduzione #utopia #nonluogo #eutopia #distopia #dream #parole #words #sognare #realtà #luoghi #places #youmakemefeelmightyreal #uturn #libri #liberi #books #bookstagram #viaggi #travels #altrove #comebensisa #cambiare #danessunaparte #essere #youmaysayimadreamer #change #unaltromondoèpossibile
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
1

«Utopia, come ben si sa, vuol dire “da nessuna parte”, vuol dire “il luogo che non c’è”. Per una confusione di suoni, tra “ou” che vuol dire “no” e “eu” che vuol dire “bene” (come in eulogia, come in eufemismo), la parola, a quanto pare, è anche stat

Advertisement
«L’inchiesta l’affidammo a Elio Petri, ancora quasi un ragazzo allora, e che ci pareva, ed era, singolarmente adatto a compiere bene un lavoro di tal fatta: prima di tutto è romano figlio di popolani, e poi estro e pazienza e curiosità si capiva subito che non gli mancavano davvero. L’inchiesta fu condotta da Petri in maniera organica, capillare. Prima di tutto, tra le ragazze che avevano vissuto quelle ore. Chi erano? Da dove venivano? A quali categorie sociali appartenevano? Quali erano i loro pensieri particolari quella mattina, e in generale che cosa pensavano del lavoro di dattilografa? Perché avevano bisogno di quello stipendio? Come lo avrebbero impiegato? Quali erano i loro gusti nel vestire, che film, quali letture preferivano? Chi erano i loro mariti, i loro fidanzati?».
#romaore11 #giuseppedesantis #eliopetri #cinema #roma #sceneggiatori #critici #inchiesta #registi #movies #italiancinema #cinemaitaliano #1950s #romani #domande #workinggirls #typist #lavoro #giornalista #cercolavoro #signorina #giovane #intelligente #volonterosissima #attiva #conoscenza #dattilografia #mitipretese #perprimoimpiego #cercasi
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
2

«L’inchiesta l’affidammo a Elio Petri, ancora quasi un ragazzo allora, e che ci pareva, ed era, singolarmente adatto a compiere bene un lavoro di tal fatta: prima di tutto è romano figlio di popolani, e poi estro e pazienza e curiosità si capiva subi

Advertisement
Qui lavorava Giorgio Nullo Foà. 
Nato 1919. Arrestato 29 9 1943. Deportato Auschwitz. Assassinato 4 2 1944.

#pietredinciampo #stolpersteine #gunterdemnig #foa #parma #piazzagaribaldiparma #auschwitz #memoria #walking #workplace #allavoro #1943 #1944 #arrested #deportation #cdec #cdecmilano #auschwitzconcentrationcamp #campidiconcentramento #ricordare #sampietrini #remember #nomi #names #stumblingstones #streetart #streetlife #stumblingblocks #history #storia
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
1

Qui lavorava Giorgio Nullo Foà. Nato 1919. Arrestato 29 9 1943. Deportato Auschwitz. Assassinato 4 2 1944. #pietredinciampo #stolpersteine #gunterdemnig #foa #parma #piazzagaribaldiparma #auschwitz #memoria #walking #workplace #allavoro #1943 #1944

Quando stai per regalare un libro nuovo a un amico e non vedi l’ora di parlarne, lui ti spiazza regalandotene uno non proprio nuovo, che volevi da molto tempo 
#books #lettori #leggere #reading #readingtime #radclyffehall #libri #bookstagram #bookstagrammers #verycoolgifts #regalibellissimi #friends #coolfriends #amici #gifts #withalittlehelpfrommyfriends #bookcrossing #somanybookssolittletime #sunday #domenica #oldbooksmell #thewellofloneliness #wellwellwell #luckyme #grazie
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
2

Quando stai per regalare un libro nuovo a un amico e non vedi l’ora di parlarne, lui ti spiazza regalandotene uno non proprio nuovo, che volevi da molto tempo #books #lettori #leggere #reading #readingtime #radclyffehall #libri #bookstagram #booksta

“Cosa penseresti se cantando io stonassi? Ti alzeresti e te ne andresti via? Prestami ascolto, ti canterò una canzone e cercherò di non stonare”. #afinegiornata #igetby #howdoifeelbytheendoftheday #igethigh #bassguitar #singing #playing #bassline #provarcisempre #inascolto #timing #assolo #bassoelettrico #tonalita #lasaicantarequesta #withalittlehelpfrommyfriends #canzonidifficili #outoftune #intune #intonato #stonare #andareatempo #prove #provare #gonnatry #cantare #feelinggood #farcela #nondasoli  #ascoltare
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
1

“Cosa penseresti se cantando io stonassi? Ti alzeresti e te ne andresti via? Prestami ascolto, ti canterò una canzone e cercherò di non stonare”. #afinegiornata #igetby #howdoifeelbytheendoftheday #igethigh #bassguitar #singing #playing #bassline #pr

Fin da quando ero piccola ero convinta che fosse importante prendere posizione contro i bulli e non abbassarsi al loro livello. E, per essere chiari, ora avevamo di fronte un bullo, un uomo che, tra le altre cose, umiliava le minoranze e manifestava disprezzo per i prigionieri di guerra, mettendo a rischio la dignità del nostro Paese praticamente ogni volta che apriva bocca. Volevo che gli americani capissero che le parole contano, che il linguaggio carico d’odio che sentivano in TV non rifletteva lo spirito autentico dell’America e che noi potevamo dimostrare questa avversione con il voto. Era alla dignità che volevo fare appello, all’idea che, come nazione, potevamo rimanere legati a quel valore essenziale che aveva sostenuto la mia famiglia per generazioni. La dignità ci aveva sempre fatto superare ogni ostacolo. Era una scelta, e non sempre la più facile, ma le persone che più rispettavo nella vita la compivano di continuo, ogni giorno. C’era un motto che io e Barack cercavamo di seguire e quella sera lo gridai dal palco: “quando gli altri volano basso, noi voliamo alto”.
#becoming #michelleobama #firstlady #bulli #bullismo #parole #spirito #valore #votare #voto #dignità #takeastand #prendereposizione #generazioni #scelte #volarealto #volare
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
1

Fin da quando ero piccola ero convinta che fosse importante prendere posizione contro i bulli e non abbassarsi al loro livello. E, per essere chiari, ora avevamo di fronte un bullo, un uomo che, tra le altre cose, umiliava le minoranze e manifestava

Era proprio ora, stamattina, di uscire in bici. Poi in cortile scopri che non ci sono limiti nemmeno all’elaborazione del cestino
#haivolutola #bicicletta #bici #cycling #cyclinglife #casco #helmet #cyclinggirl #bycicle #cyclinglifestyle #ciclismo #ciclisti #ciclistiurbani #cestini #bikebasket #iwanttoridemybicycle #pedalare
Raffaella Giancristofaro - @raffagiancri Instagram Profile - pdfkitapciniz.com
raffagiancri
5

Era proprio ora, stamattina, di uscire in bici. Poi in cortile scopri che non ci sono limiti nemmeno all’elaborazione del cestino #haivolutola #bicicletta #bici #cycling #cyclinglife #casco #helmet #cyclinggirl #bycicle #cyclinglifestyle #ciclismo #c